Lunedì, 1 Marzo 2021
Nuova Zelanda / Nuova Zelanda

Il bimbo si nasconde nella lavatrice e la mamma non se ne accorge: poi la tragica scoperta

La donna si è accorta di quello che era accaduto soltanto dopo il lavaggio. Il piccolo è deceduto dopo l'arrivo in ospedale. È successo a Christchurch, in Nuova Zelanda

Foto di repertorio Ansa

Il figlio si nasconde nella lavatrice per fare uno scherzo, ma la madre non si accorge di nulla e accende l'elettrodomestico, scoprendo soltanto dopo il lavaggio che il piccolo era rimasto chiuso all'interno. La donna ha trovato il bimbo privo di sensi e lo ha portato subito in ospedale, ma per lui non c'è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

Come riporta il Sun, l'incidente domestico è avvenuto in un sobborgo di Christchurch, in Nuova Zelanda. La polizia neozelandese, giunta sul luogo della tragedia, ha avviato le indagini per chiarire le circostanze della morte. 

Purtroppo non si tratta della prima volta che avvengono tragedie di questo genere. Nel 2019 un bimbo di 3 anni è morto dopo essere rimasto chiuso in una lavatrice in Florida, negli StatI Uniti. Qualche anno prima, nel 2016, un episodio simile avvenne in Arkansas, sempre negli Usa: in quel caso una bambina di 3 anni perse la vita dopo essersi nascosta nella lavatrice mentre la madre dormiva, non sapendo che l'apparecchio si sarebbe avviato automaticamente dopo la chiusura del coperchio.

Fonte: The Sun →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bimbo si nasconde nella lavatrice e la mamma non se ne accorge: poi la tragica scoperta

Today è in caricamento