Domenica, 25 Luglio 2021

Bimbo di 10 anni muore annegato per salvare la vita della sorella

La polizia ha confermato che il corpo è stato recuperato ore dopo da una squadra di sommozzatori. "Nostro figlio ci ha insegnato ad amare e apprezzare la vita" ha raccontato la madre

Foto di repertorio

Ha messo a rischio la propria vita e alla fine ha pagato proprio con quella il suo gesto di immenso amore per la sorella, salvata da lui subito prima di morire. E’ una storia straziante quella che arriva dal South Dakota, negli Stati Uniti d’America, dove una gita familiare si è trasformata in una tragedia. Era sabato quando Ricky Lee Sneve, questo il nome del bambino di 10 anni, stava facendo una gita con i genitori e gli altri fratelli vicino al Big Sioux River, fiume che attraversa diversi paesi statunitensi.

Fatto sta che, ad un tratto, due suoi fratelli cadono in acqua e mentre il papà si lancia verso uno di loro, lui si butta per salvare la sorella, spingendola a riva. Poi però la corrente se lo è portato via. Il suo corpo - ha confermato l'ufficio dello sceriffo della contea di Linconln - è stato recuperato ore dopo, sabato notte, da una squadra di sommozzatori. “Nostro figlio ci ha insegnato loro ad amare e apprezzare la vita" ha raccontato la madre.

Fonte: Wagm →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 10 anni muore annegato per salvare la vita della sorella

Today è in caricamento