Sabato, 17 Aprile 2021

Blackout a New York, 70mila persone restano al buio

Al buio anche i mitici schermi di Time Square, mentre semafori e metro sono risultati fuori uso. Dopo alcune ore la situazione è gradualmente tornata alla normalità

Suggestive le immagini della Grande Mela senza luci - EPA/JASON SZENES

Le foto della Grande Mela totalmente al buio hanno rapidamente fatto il giro dei social. Più di 70mila persone al buio per il black out che ha colpito New York nel pomeriggio di sabato e che ha interessato in particolar modo le zone di Midtown e l'Upper West Side. A riferirlo è l'agenzia di stampa Dpa. Al buio anche i mitici schermi di Time Square, mentre semafori e metro sono risultati fuori uso. Bloccati anche alcuni ascensori all'interno degli edifici della zona interessata.

La situazione, riferisce ancora la Dpa, è tornata alla normalità intorno alla mezzanotte. A darne l'annuncio il sindaco Bill De Blasio su Twitter: "L'elettricità è stato ripristinata. Voglio ringraziare tutti i nostri primi soccorritori, gli uomini e le donne del NYPD, FDNY e @NYCEmergencyMgt per il loro duro lavoro stasera - e ogni newyorkese per aver risposto al black out con quella grinta e tenacia A causare il blackout un malfunzionamento nella stazione elettrica sulla West 49th Street, ha reso noto la società responsabile della rete elettrica.

Blackout a New York: trasporti in tilt

Inevitabili i disagi per tutto il sistema dei trasporti pubblici, semafori in tilt e le linee della metropolitana paralizzate. La situazione è rientrata dopo circa quattro ore, quando i tecnici della società elettrica hanno risolto il problema. Inoltre il blackout ha interrotto anche alcuni spettacoli a Broadway e il concerto di Jennifer Lopez al Madison Square Garden.

Lo scoiattolo che ha lasciato 12mila persone senza luce 

Fonte: New York Post →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blackout a New York, 70mila persone restano al buio

Today è in caricamento