Venerdì, 6 Agosto 2021

Ai dipendenti arriva un bonus da 52 milioni a testa, ma è solo un errore

Colpa di un impiegato distratto che ha sbagliato a inserire alcuni dati. L'errore è durato pochi minuti, ma alcuni ne hanno approfittato

Per quasi quaranta minuti i dipendenti della Samsung Securities hanno ricevuto oltre 52 milioni di dollari a testa. Ma era solo un errore, ovviamente. Colpa di un impiegato distratto, che venerdì scorso ha immesso per sbaglio alcuni dati nel programma che doveva distribuire un bonus ai dipendenti sotto forma di azioni proprie, scrive Il Sole 24 Ore. Il dividendo doveva essere pari a 1000 won (ossia 0.94 dollari) per ogni azione, ma l'impiegato ha confuso appunto won e azioni. Samsung Securities - una delle principali case di brokeraggio coreane - ha emesso quindi un dividendo pari a 1.000 volte il volore di ogni azione detenuta dal gurppo degli impiegati.

In totale, scrive il Sole, l'azienda ha depositato 2,8 miliardi di azioni per un valore complessivo di 111.800 miliardi di won (circa 105 miliardi di dollari) nei conti del gruppo, una cifra che supera di 30 volte il flottante sul mercato.

L'azienda ha fatto sapere tramite un portavoce che l'errore è stato prontamente scoperto e corretto. Non abbastanza velocemente da impedire a 16 dipendenti di vendere sul mercato 5 milioni di azioni (per 186,9 milioni di dollari) pochi minuti dopo averle ricevute, nonostante fossero stati avvertiti di non procedere in tal senso. Per loro è scattata la sospensione temporanea dal lavoro. Samsung Securities ha reso noto che compenserà tutti gli investitori che sono stati penalizzati dall'improvvisa immissione sul mercato di milioni di azioni che hanno fatto calare il prezzo.

Fonte: Il Sole 24 Ore →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai dipendenti arriva un bonus da 52 milioni a testa, ma è solo un errore

Today è in caricamento