Giovedì, 5 Agosto 2021

Apre il primo bordello di bambole di plastica: "Aree relax con discrezione"

A gennaio lʼinaugurazione nel XIV arrondissement di Parigi

L'indirizzo per il momento è segreto: verrà rivelato solo dopo la prenotazione. Un'ora in compagnia di Sofia, Lily e Kim può costare tra i 90 e i 120 euro. Sono le "sex doll" che animano il primo bordello di bambole in silicone inaugurato a Parigi a gennaio. A gestirlo è la società XDoll: il luogo di piacere con i manichini di plastica ha un indirizzo segreto, ma è noto che è ubicato nel XIV arrondissement, il quartiere bohémien della capitale francese. Il servizio offerto dal bordello clandestino aggira le leggi francesi che vietano i pagamenti per i servizi sessuali.

"Di spalle alle prostitute, niente foto e niente schiamazzi". Amsterdam detta nuove regole per i turisti del quartiere rosso

"Offriamo aree relax private, dotate di schermo tv e cuffie audio, per rendere confortevole il tuo appuntamento con la bambola che preferisci", si legge sul sito web dell'agenzia che raccoglie le prenotazioni.

"Se effettui il pagamento con carta di credito, - viene precisato - sul tuo estratto conto comparirà solo una menzione discreta e non rilevabile".
 

Fonte: La Voix du Nord →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre il primo bordello di bambole di plastica: "Aree relax con discrezione"

Today è in caricamento