Martedì, 27 Luglio 2021

"L'Emilia Romagna? Confina con il Trentino": la gaffe della candidata leghista

La senatrice leghista Lucia Borgonzoni, è scivolata sulle domande riguardanti i confini della regione che vorrebbe governare

Lucia Borgonzoni a "Un giorno da pecora"

Gaffe radiofonica per Lucia Borgonzoni, la senatrice della Lega candidata alla presidenza della Regione Emilia-Romagna. La leghista, ospite del programma di Rai Radio1 'Un giorno da pecora' è stata interrogata dai conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sui confini della Regione che vorrebbe guidare, inserendo nell'elenco qualche regione di troppo.

Allora, i confini sono sette. Da dove partiamo? “Dal Veneto. Poi ci sono la Lombardia, la Toscana, la Liguria, le Marche. E il Trentino”. Il Trentino Alto Adige? “Forse siamo andati troppo su...”, ha ammesso ironica la Borgonzoni. Manca un'altra regione molto grande. “Il Piemonte”. Benissimo: ne manca una sola, piccolina. “L'Umbria”. No...”Ah, giusto, è San Marino”, ha concluso correttamente la senatrice.

Fonte: Un Giorno da Pecora →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Emilia Romagna? Confina con il Trentino": la gaffe della candidata leghista

Today è in caricamento