Mercoledì, 12 Maggio 2021
Regno Unito

"Il premier Boris Johnson è sul lastrico"

Secondo il settimanale britannico Sunday Times, il primo ministro britannico avrebbe problemi finanziari: dalla casa all'ex moglie, la lista delle spese è molto lunga 

Boris Johnson (Foto Ansa)

Debiti e problemi economici: oltre all'epidemia di coronavirus, il premier britannico Boris Johnson sembra dover far fronte anche ad una personale crisi finanziaria. La ''bomba'' arriva dal Sunday Times, a cui un consigliere di Downing Street, che ha preferito rimanere anonimo, ha rivelato al settimanale che Johnson ''sarebbe troppo povero per permettersi di fare il primo ministro. È continuamente alle prese con problemi finanziari e non arriva a fine mese''.

A preoccupare i media inglesi sono soprattutto le pressioni a cui potrebbe essere esposto il premier britannico se le sue problematiche economiche dovessero rivelarsi veritiere. Secondo i ''conti in tasca'' fatti dal settimanale inglese, Johnson ha una lunga lista di spese: 58mila sterline soltanto per la ristrutturazione dell'appartamento privato a Downing Street in cui vive con la fidanzata Carrie Symonds, a cui vanno aggiunti altre 200mila sterline spese per gli arredamenti di design.

Ma, oltre alla casa, a pesare molto sul conto corrente di Boris Johnson è la vita privata: infatti, il divorzio dall'ex moglie Marina è costato molto caro, così come costa mantenere i sei figli. Un capitolo dispendioso a cui va aggiunto anche un mutuo da oltre un milione e mezzo di euro per la casa nel sud di Londra e per il suo cottage nell'Oxfordshire.


 

Fonte: Sunday Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il premier Boris Johnson è sul lastrico"

Today è in caricamento