Sabato, 18 Settembre 2021

Bracconiere uccide cervi, condannato a guardare "Bambi" in cella una volta al mese

Pena esemplare per un bracconiere arrestato in Missouri, negli Stati Uniti

Un bracconiere dovrà guardare il film "Bambi" una volta al mese. E' successo nella contea di Lawrence, Missouri, negli Stati Uniti. David Berry Jr., scrive la Cnn, è stato condannato dal giudice Robert Georges a un anno di carcere per aver ucciso illegalmente numerosi cervi, tagliando poi loro le orecchie e le corna e lasciando i corpi a marcire nei boschi.

In cella dovrà guardare una volta al mese il classico Disney datato 1942 che ha commosso (e traumatizzato) generazioni di bambini: la madre del protagonista, un piccolo cerbiatto, viene uccisa dai cacciatori e lui si ritrova orfano. 

Berry era stato arrestato il 31 agosto 2016 insieme al padre, David Barry senior, e a un amico dopo oltre nove mesi di indagini. 

Fonte: Cnn →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bracconiere uccide cervi, condannato a guardare "Bambi" in cella una volta al mese

Today è in caricamento