rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024

"Il buco del debito pubblico greco è raddoppiato"

La notizia data in esclusiva dal settimanale tedesco Spiegel

Il buco del debito pubblico greco è arrivato a 20 miliardi di euro, il doppio di quanto previsto: lo sostiene il settimanale tedesco "Spiegel", anticipando i dati delle analisi compiute ad Atene dalla troika formata alla Bce, dall'Unione Europea e dal Fondo Monetario Internazionale, che monitorano i conti della Grecia. 

Secondo il settimanale tedesco, il primo ministro greco, Antonis Samaras, avrebbe chiesto che i creditori pubblici del suo Paese rinuncino ad una parte delle loro pretese, tagliando di fatto una parte del debito greco, e tra le sue richieste alla troika ci sarebbero due anni di tempo in più per rimettere in ordine i conti di Atene.


Lo Spiegel dà inoltre notizia di un contrasto tra la Commissione Ue ed il governo tedesco sulla concessione di aiuti alla Grecia: Bruxelles chiede una decisione in occasione del vertice europeo di metà ottobre, Berlino considera che non prima di metà novembre sarà possibile disporre delle cifre concrete sullo stato della situazione greca, in base alle quali prendere ulteriori decisioni.

Fonte: Spiegel →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il buco del debito pubblico greco è raddoppiato"

Today è in caricamento