rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021

"Guardate la mia busta paga da 1 euro: è una vergogna"

La lettera di una donna a Il Mattino: "La legge ci costringe all'elemosina. E' una vergogna nei confronti dei nostri giovani figli"

ROMA - Una famiglia con un solo reddito, un marito che - maledetta crisi economica - ha perso il lavoro da due anni e non riesce a trovare un altro impiego, e due figli adolescenti che vanno a scuola.

Una signora ha scritto una lettera "di denuncia" alla redazione de Il Mattino, allegando la foto della sua busta paga. A fine mese, sul conto della donna, che dice di avere un incarico annuale, c'è solo un euro. Uno. Colpa dell'acconto Irpef anticipato e delle detrazioni per il fatto di avere il marito a carico.

La donna si sfoga:

E' possibile che vi siano leggi che debbano permettere alle famiglie di elemosinare il cibo? Tutto questo che sta accadendo per me è una vera vergogna nei riguardi dei nostri giovani figli ai quali sono stati rubati i sogni e le speranze.

Fonte: Il Mattino →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guardate la mia busta paga da 1 euro: è una vergogna"

Today è in caricamento