Martedì, 26 Gennaio 2021
La violenza / Stati Uniti d'America

Donna incinta presa a calci allo stomaco dal fidanzato: perde i due gemelli

L'uomo l'ha picchiata davanti a suo figlio. Il piccolo ha assistito alla scena seduto sul sedile posteriore dell'auto. La violenza è avvenuta a Chicago

Ancora un episodio di violenza sulle donne. Una violenza inaudita capace di andare oltre anche al fatto che portasse in grembo due bambini. Il suo fidanzato non si è fermato nemmeno sapendo che c'erano i suoi due figli nel corpo della donna che stava picchiando. Arriva da Chicago la notizia dell'ennesima violenza che vede come vittima una donna. Si tratta di una 24enne picchiata dal fidanzato con dei calci alla pancia. I colpi hanno ucciso i due gemelli che la donna portava in grembo. Tutto è cominciato con un litigio che ha scatenato l'ira omicida dell'uomo. I due erano a bordo di una Cadillac domenica scorsa. Improvvisamente l'uomo ha perso la calma è ha cominciato a colpire la fidanzata.

La violenza 

Il 31enne l'ha colpita prima con dei pugni alla testa e al viso. Non contento ha proseguito nelle sue violenze. L'ha trascinata per i capelli fuori dall'auto facendola passare per il sedile del guidatore. Una volta fuori dall'abitacolo, ha cominciato a colpirla con dei calci alla pancia. A ripetizione, nonostante la donna fosse a terra sul marciapiede. Tutto questo davanti a suo figlio che era seduto sul sedile posteriore dell'auto. Il piccolo ha dovuto assistere a tutta la scena, poi è stato fatto scendere dall'auto e fatto sedere a terra. L'uomo si è tolto le scarpe e poi si è dato alla fuga a bordo dell'auto portando con sé anche il piccolo. A quel punto la donna è riuscita a trovare riparo all'interno di un negozio lungo la strada.

I soccorsi 

Lì ha chiamato i soccorsi che sono arrivati sul posto e l'hanno portata in ospedale. I medici hanno effettuato subito una ecografia per capire lo stato dei feti ma purtroppo non hanno potuto fare niente per salvarli. La donna ha riportato delle ferite al volto e alla bocca. Gli investigatori stanno analizzando le immagini di sorveglianza della zona per poi procedere con la formulazione delle accuse. È stata disposta l'autopsia sui feti per stabilire con certezza che l'aborto sia stato provocato dalle ferite inferte dall'uomo con i suoi calci al grembo della donna. Verrà realizzata entro sabato dall'ufficio del medico legale della contea di Cook in Illinois. Secondo il Chicago Tribune, che per primo ha dato la notizia, gli investigatori sarebbero alla ricerca anche di testimoni che hanno assistito alla scena.

Fonte: The Sun →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incinta presa a calci allo stomaco dal fidanzato: perde i due gemelli

Today è in caricamento