rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024

Caldo e siccità: gli Usa sono in ginocchio

Lo scorso mese di luglio il più caldo di sempre negli Stati Uniti

L'Italia vive le sue giornate più calde per colpa di "Nerone", ma possiamo consolarci pensando di non essere soli a "boccheggiare": le rilevazioni metereologiche negli Stati Uniti ci rivvelano che le temperature del mese di luglio in America sono state le più elevate mai registrate nel paese dall'inizio delle rilevazioni meteorologiche nel 1895. Secondo l'Agenzia americana oceanica ed atmosferica, inoltre, la siccità quest'anno ha riguardato il 63% del territorio continentale.

Il mese scorso negli Usa la temperatura media è stata di 25,3 gradi, cioè 1,8 gradi al di sopra della media del XX secolo.
In passato, il luglio più caldo era stato quello del 1936, con una media di 25,2 gradi.


Sul fronte delle precipitazioni la corsa è al ribasso con un totale di 6,53 centimetri, cioè 0,48 cm sotto la media. In alcuni Stati centrali degli Usa sono state registrate condizioni record, in particolare nel Nebraska, Iowa, Missouri e Illinois. In questo mese sono bruciati più di 800.000 ettari di foresta, particolarmente colpito il Colorado.

Fonte: Huffington Post →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e siccità: gli Usa sono in ginocchio

Today è in caricamento