Venerdì, 17 Settembre 2021

Meteo, quando arriva l'ondata di calore (con possibili problemi al sistema elettrico)

Previsioni meteo: cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime ore. E perché le temperature elevate potrebbero portare qualche problema al sistema elettrico

Farà caldo, caldissimo, nei prossimi giorni. Non c'è da stupirsi, dopotutto siamo nell'ultima decade di giugno. Secondo le previsioni meteo, è attesa un'ondata di calore in arrivo per fine giugno con temperature molto elevate, vicine ai 40 gradi. Ciò avverrà soprattutto nelle aree urbane della Pianura Padana. Come conseguenze, però, sono possibili congestioni sulla rete elettrica per l’elevata domanda di energia per rinfrescarsi e anche possibili ricadute determinate in modo diretto proprio dal cambiamento delle condizioni climatiche.

Troppo caldo: possibili problemi al sistema elettrico

E’ quanto si evince, spiega Askanews, dalla lettura delle elaborazioni fatte dai ricercatori di Rse – organismo per la Ricerca sul Sistema Elettrico nazionale – impegnati nello studio e nello sviluppo di tecnologie operative per la gestione del sistema elettrico. I ricercatori di Rse, sebbene l’orizzonte di previsione sia ancora oltre i 5-7 giorni, stimano che una forte ondata di calore interessi in special modo il Nord Italia e la Sardegna tra il 25 e il 30 giugno. Il picco massimo dell'ondata di calore di matrice nord-africana dovrebbe interessare le città padane proprio il 28 giugno e durante la fine della settimana prossima.

Condizionatori, costi e bollette: come spendere la metà (e anche meno) 

L’elevato tasso di umidità e le temperature prossime ai 40 gradi nei centri urbani, il tutto amplificato dall’effetto “isola di calore”, porterà ad una forte domanda per il condizionamento. Anche le temperature minime, complice l’elevata umidità, si manterranno superiori ai 26 gradi nelle aree più urbanizzate. Secondo le previsioni elaborate dagli esperti de iLMeteo.it, per la prossima settimana è previsto l’arrivo di una duratura ondata di caldo innescata dall’innalzamento dell’anticiclone africano che investirà mezza Europa.

Saranno sette giorni infuocati, con temperature che saliranno costantemente fino a toccare i 40°C al Nord (zona del ferrarese, rodigino, padovano), 36°C a Milano, Firenze, Roma, 37°C a Bologna, Trieste e Bolzano. Oltre al caldo si aggiungerà la sensazione di afa, soprattutto nella Pianura Padana con le notti che diventeranno tropicali.

Fonte: Askanews →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, quando arriva l'ondata di calore (con possibili problemi al sistema elettrico)

Today è in caricamento