Moglie e figli muoiono in incendio, anticipa biglietto di ritorno: Ryanair gli fa pagare la differenza

L'uomo, a Dublino per lavoro, è dovuto tornare a casa dopo che un incendio ha ucciso sua moglie e i suoi figli. Quando in aereoporto ha cambiato il biglietto, la compagnia lo ha obbligato a pagare la differenza

In caso di cambio data del biglietto aereo "dovrà essere pagata l'eventuale differenza di prezzo tra il costo sostenuto in origine e il costo totale più basso disponibile al momento del cambio del volo". E' questa la regola della compagnia Ryanair e non si fanno sconti a nessuno. Nemmeno davanti alle lacrime di un uomo la cui famiglia è morta in un incendio e che ha chiesto di anticipare la data di ritorno a casa. 

Muhammad Taufiq Sattarr, un neurochirurgo 52enne, a Dublino per lavoro, dopo aver saputo che la sua casa era in fiamme e che al suo interno c'erano i suoi figli e sua moglie è corso in aeroporto per andare da loro con un biglietto Ryanair per Leicester, la cui partenza era prevista per qualche giorno più tardi. L'uomo chiedeva semplicemente di cambiare data della destinazione, dopo aver spiegato il terribile episodio che stava avvenendo nel frattempo alla sua famiglia.

Nessun problema da parte dell'addetta allo sportello che ha immediatamente accontentato il cliente, facendogli pagare, però, ben 158 sterline. Nessuna "compassione" per le lacrime  dell'uomo che stava perdendo qualsiasi cosa: la policy low cost è irremovibile sulle sue regole.

L'uomo è tornato a casa e, purtroppo, ha dovuto dire addio a tutta la sua famiglia, la moglie e i tre figli di 15, 17 e 19 anni. Passato il terribile momento, però, ha reso pubblica la sua storia. Non di certo per ottenere un risarcimento, ma per raccontare la spietatezza della compagnia aerea durante un momento così difficile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia si è diffusa in poco tempo e la Ryanair è stata costretta ad intervenire con un comunicato in cui ha chiesto scusa per quanto avvenuto ed ha promesso al Dott.Sattarr il rimborso completo della somma versata. 

Fonte: BBC News →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento