Sabato, 18 Settembre 2021
India

Camion si schianta contro un autobus: almeno 18 morti

"Duemila euro di risarcimento ai familiari delle vittime". Questo quanto annunciato dal primo ministro indiano Narendra Modi dopo la tragedia che ha coinvolto 140 lavoratori migranti a Barabanki

Almeno 18 lavoratori migranti sono morti dopo che un camion si è schiantato contro il loro autobus nello stato dell'Uttar Pradesh, nel nord dell'India. Al momento dell'incidente, l'autobus era fermo sul ciglio della strada nel distretto di Barabanki per un guasto. Alcuni dei lavoratori erano ancora all'interno del mezzo, mentre altri dormivano accanto all'autobus mentre l'autista stava cercando un meccanico per riparare il veicolo..

La polizia ha detto alla Bbc che l'autobus era "sovraccaricato oltre la sua capacità". È stato uno sfortunato incidente - spiega Yamuna Prasad, sovrintendente della polizia a Barabanki - L'autobus probabilmente si è rotto perché aveva circa 140 passeggeri quando la sua capacità era di soli 65.

Almeno 30 persone, alcune delle quali gravemente ferite, sono state ricoverate negli ospedali di Barabanki. Il primo ministro indiano Narendra Modi ha twittato le sue condoglianze e ha annunciato 200.000 rupie (circa 2.200 euro) come risarcimento per le famiglie delle vittime e 50.000 rupie per coloro che sono rimasti feriti. Le vittime erano poveri lavoratori giornalieri di Bihar che stavano tornando a casa da Haryana.

Fonte: Bbc →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si schianta contro un autobus: almeno 18 morti

Today è in caricamento