Lunedì, 8 Marzo 2021

Una montagna di spazzatura per protestare "contro" Macron (ma il piano va in fumo)

Fermati due netturbini: avevano ideato un'azione di protesta tanto spettacolare quanto singolare

Immagine d'archivio

Avevano ideato un’azione di protesta tanto spettacolare quanto singolare: rovesciare il contenuto di un intero camion dell’immondizia davanti alla sede di La Republique en Marche, il partito del presidente francese Emmanuel Macron. Il loro piano però è andato in fumo dopo una soffiata arrivata alla polizia: almeno dieci poliziotti con le pistole spianate hanno circondato il mezzo, avvertendo i passanti di allontanarsi, hanno messo l’area in sicurezza e hanno chiamato gli artificieri.

In manette sono finiti due netturbini: secondo quanto riferito all’Afp una fonte della polizia, avrebbero rubato il mezzo da un deposito nel 18esimo Arrondissement, non lontano dagli uffici del partito.

Proteste in Francia contro la riforma del settore pubblico

Intanto oltre cento attivisti del sindacato CGT hanno occupato la sede di Lrem nei pressi dell’Opera di Parigi per protestare contro la riforma del settore pubblico francese. Baptiste Talbot, un sindacalista, ha detto all’AFP che i manifestanti hanno tolto acqua e luce all’edificio prima di andarsene. Oggi è in corso un altro sciopero di una lunga serie da parte dei ferrovieri francesi, che protestano contro la riforma della società ferroviaria SNCF.

Fonte: Askanews →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una montagna di spazzatura per protestare "contro" Macron (ma il piano va in fumo)

Today è in caricamento