Muore il padrone, il cane lo aspetta da più di un anno sul luogo dell'incidente

La storia dell'Hachiko greco arriva dalla cittadina di Nafpatkos, dove un cane ha deciso di trascorrere le sue giornate nel posto in cui il padrone ha perso la vita

L'Hachiko greco di Nafpatkos

Circa un anno e mezzo fa il padrone di questo cane, un uomo di 40 anni di Nafpatkos, in Grecia, è morto a causa di un incidente stradale. Da quel giorno il suo amico fedele trascorre il suo tempo nel luogo dove è deceduto e dove è stata posizionata una lapide commemorativa.

Gli abitanti della zona hanno provato più volte ad adottare quello che è già stato ribattezzato “l'Hachiko greco”, ma non c'è  stato modo: il cane scappa sempre per tornare nel posto in cui il padrone ha perso la vita.

Come racconta GreekReporter, i residenti hanno così deciso di costruirgli una cuccia e ogni giorno provvedono a portargli acqua e cibo. Anche nelle giornate più calde questo cucciolone non si sposta dal luogo dell'incidente, che si trova a circa 12 chilometri dalla casa in cui viveva il suo padrone.

Una storia che ricorda molto quella di Hachiko (da qui il suo soprannome), il cane che per 10 anni si è recato ogni giorno alla stazione Shibuya di Tokyo, in Giappone, per aspettare il suo proprietario deceduto.

Fonte: GreekReporter →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento