Giovedì, 6 Maggio 2021
La storia / Turchia

Il cane sta male, la bimba lo porta in spalla per 2 km per chiedere aiuto

La piccola Cemre, una bambina turca di 9 anni, ha dovuto camminare in mezzo alla neve per due chilometri per arrivare dal veterinario più vicino

La piccola Cemre e il cane Puket (Foto da Twitter)

Arriva dalla Turchia la storia di una bimba coraggiosa e del suo cane Puket. La protagonista è Cemre, una bambina di 9 anni che, quando il suo animale ha iniziato a stare male, non sapeva a chi rivolgersi per curarlo. Dopo essere venuta a sapere che nel vicino villaggio di Düzpelit era arrivato un veterinario per visitare una mucca, la piccola ha deciso di mettersi in viaggio per raggiungerlo.

Così ha preso in spalla il piccolo Puket ed ha percorso a piedi due chilometri in mezzo alla neve per chiedere aiuto per il suo amico a quattro zampe.

Come riporta il quotidiano turco Hurryet, a raccontare la storia sui social è stato proprio il veterinario, Ogün Öztürk, che sul suo profilo social ha pubblicato la foto della bimba e del suo cucciolo. Per fortuna, la visita dal medico è andata bene: dopo una iniezione Puket è stato subito meglio e la bimba si è tranquillizzata. 

Fonte: Hurriyet →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane sta male, la bimba lo porta in spalla per 2 km per chiedere aiuto

Today è in caricamento