Domenica, 13 Giugno 2021

Esce dall’ospedale, ma è solo e senza casa: carabinieri gli pagano l’hotel

I militari hanno visto l'uomo, ottantuno anni, che dormiva su una panchina in piazza. Il comandante, avvisato dai colleghi, è giunto sul posto e ha deciso di pagare l'albergo

Lo hanno trovato lì, su una panchina in piazza, e si sono avvicinati. Hanno ascoltato la sua triste storia, gli hanno chiesto se avesse bisogno di un aiuto e non sono rimasti indifferenti. Anzi. Bellissimo gesto dei carabinieri di Vigevano, che hanno deciso di pagare di tasca propria una notte in albergo a uno sfortunato anziano della città. 

Nella notte tra il cinque e il sei agosto, i militari di Gambolò - impegnati in un normale pattugliamento - hanno visto un anziano, un ottantunenne originario di Caserta, accampato su una panchina in corso Umberto I. I carabinieri, parlando con lui, hanno scoperto che era stato appena dimesso da un ospedale della zona e che, non avendo una casa né soldi, né familiari - tranne un figlio in Inghilterra - aveva deciso di trascorrere la notte in strada. 

Allertato il comandante della stazione, Andrea Montanari, il carabiniere si è immediatamente recato sul posto e, ascoltata la storia dell’ottantunenne, ha deciso di accompagnarlo in un albergo e di occuparsi personalmente del pagamento delle spese. Giovedì mattina, poi, i carabinieri sono tornati sul posto e hanno messo in contatto l’anziano con i servizi sociali del comune di Vigevano per permettergli di trovare una sistemazione dignitosa. 

Fonte: MilanoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dall’ospedale, ma è solo e senza casa: carabinieri gli pagano l’hotel

Today è in caricamento