Giovedì, 16 Settembre 2021

Ladri disumani: a casa di Aurora per rubarle i soldi per le cure

La triste storia arriva da Casirate, in provincia di Bergamo. Una banda di ladri ha fatto irruzione a casa dei genitori della piccola Aurora in cerca dei soldi ricevuti in donazione per far operare la ragazza in California

CASIRATE (BERGAMO) - Cercavano i soldi della raccolta fondi in corso da mesi per aiutare Aurora, ragazza di 16 anni affetta da scoliosi idiopatica. Aurora è in attesa di raggiungere gli 85mila euro necessari per l'operazione e centinaia di persone hanno già donato 60mila euro per aiutarla.

Questi soldi, ovviamente, sono su un conto corrente ma questa disumana banda di ladri, oltre che senza cuore è anche con poco cervello visto che ha fatto irruzione nella villetta di papà Ivan e mamma Piera in cerca proprio dei soldi donati.

"Se cercavano soldi - spiega Piera Cazzulani all'Eco di Bergamo - i ladri si sono sbagliati di grosso: in casa nostra non ce ne sono. Quelli che serviranno per l’operazione in America di nostra figlia e che stiamo raccogliendo grazie alla generosità della gente, sia che si tratti di privati che di associazioni di volontariato, sono ora più di 60.000 euro ma si trovano su un apposito conto corrente in banca.

La banda, però, non se n'è andata a mani vuote: "Si sono presi un braccialetto e una catenina d’oro, due orologi in acciaio, bigiotteria e soprammobili per un totale di circa duemila euro".

Fonte: L'Eco di Bergamo →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri disumani: a casa di Aurora per rubarle i soldi per le cure

Today è in caricamento