Sabato, 23 Ottobre 2021

"Ciro Esposito? Dovrebbero arrestarlo!"

Il giornalista di Skytg24 Paolo Chiariello scrive un messaggio provocatorio su Facebook sulla morte di Ciro Esposito: "Oramai essere napoletano è diventata una sorta di aggravante etnica"

Un messaggio provocatorio su un caso controverso sta scuotendo i social e il web: Paolo Chiariello, cronista di Skytg24, ha postato dal suo account Facebook un commento sul caso di Ciro Esposito e sulla sua morte. Ecco il testo del messaggio:
 

Secondo me dovrebbero arrestarlo Ciro Esposito. Resuscitarlo e arrestarlo. È una vergogna che sia morto senza manco poterlo arrestare. Quel bastardo era andato a Tor di Quinto ad accoltellare quel poverino di Daniele De Santis che ora rischia persino di perdere la memoria e dimenticare l'aggressione subita da quei bastardi tifosi del Napoli. Povero Gastone, lui lanciava solo bombe carta contro bus con donne e bambini napoletani. Dopo mesi di indagini gli inquirenti romani scoprono coltellate, sangue e chissà cos'altro. Che vergogna questo paese di pulcinella. E povera mamma di Ciro Esposito. Oramai essere napoletano è diventata una sorta di aggravante etnica.

Gallery

Fonte: Facebook →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciro Esposito? Dovrebbero arrestarlo!"

Today è in caricamento