Martedì, 27 Luglio 2021

Città pronta a cambiare nome in "Amazon": c'è anche l'ok del consiglio comunale

Stonecrest, una cittadina della Georgia, nel sud degli Stati Uniti, è pronta a ribattezzarsi "Amazon" se il colosso dell'e-commerce la sceglierà come sede del suo secondo quartier generale: un affare da 5 miliardi di dollari

Cosa pensereste se la città in cui vivete da sempre cambiasse nome in onore di uno dei colossi dell'ecommerce? A Stonecrest sono entusiasti. 

La cittadina della Georgia, nel sud degli Stati Uniti,  è pronta a ribattezzarsi "Amazon" se il colosso dell'e-commerce la sceglierà come sede del suo secondo quartier generale. C'è già persino l'ok del consiglio comunale di Stonecrest, che ha votato per privarsi di 140 ettari di terreno e chiedere all'assemblea generale della Georgia di usare quell'area per fondare la città di Amazon.

I politici locali, scrive Fortune.com, non vogliono che si perda un'occasione probabilmente irripetibile per garantire un futuro occupazionale certo agli abitanti della zona.

Lo scopo di Stonecrest è infatti quello mettere le mani su quanto promesso dalla compagnia di Jeff Bezos, che ha annunciato l'intenzione di investire 5 miliardi di dollari per costruire un secondo quartier generale, soprannominato HQ2, in Nord America con 50 mila posti di lavoro. Entro il 19 ottobre la cittadina vicino ad Atlanta formalizzerà la propria candidatura. Il prossimo anno è prevista la decisione di Amazon.

"Amazon come potrebbe non volere che la sua sede del XXI secolo sorga in una città che si chiama Amazon?", ha detto il sindaco della cittadina, Jason Lary.

Fonte: Fortune.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città pronta a cambiare nome in "Amazon": c'è anche l'ok del consiglio comunale

Today è in caricamento