Lunedì, 12 Aprile 2021

Classe del nipote del boss diserta la manifestazione antimafia di Libera

Succede in provincia di Torino, a San Sebastiano Po

C'erano tutti. Anzi, quasi tutti. Le classi di tutta la zona erano presenti al corteo di Libera in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Mancava soltanto, tra quelle del'istituto comprensivo, quella frequentata dal presunto nipote di un boss di primo piano della ‘ndrangheta locale.

Succede in provincia di Torino, a San Sebastiano Po. L'assenza, racconta la Stampa, avrebbe colto di sorpresa i dirigenti scolastici.

I giovani studenti si sono ritrovati presso il centro pastorale dove hanno presentato gli elaborati eseguiti durante l’anno scolastico proprio sul tema delle mafie. Una manifestazione da sempre molto sentita in tutta la collina

Il resto dell'istituto era presente alla manifestazione alla quale hanno partecipato studenti di una quindicina di scuole della zona. La direzione scolastica sta cercando di fare luce sull'episodio.

Libera si è già detta pronta ad aiutare la scuola. "L’Istituto Comprensivo da anni porta avanti attività e progetti sulla legalità. Alla manifestazione di mercoledì ero presente e hanno partecipato tutte le classi quinte delle primarie e medie dell’Istituto Comprensivo che dirigo. Rispetto alla classe assente mi riserverò di analizzare la situazione e stiamo valutando di organizzare degli incontri formativi per gli insegnanti" commenta il dirigente scolastico.

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classe del nipote del boss diserta la manifestazione antimafia di Libera

Today è in caricamento