rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021

Clemente Russo, pugni d'oro: trionfo ai Mondiali nei pesi massimi

Il casertano Russo, detto "Tatanka", ha sconfitto il russo Thishenko nella finalissima di 91 kg in Kazakistan

Clemente Russo è campione del mondo di pugilato nella categoria pesi massimi.

Nella finalissima di 91 kg di Almaty, in Kazakistan, il 31enne casertano ha sconfitto ai punti il russo Evgeny Thishenko con verdetto unanime da parte dei giudici. Per "Tatanka", che nel 2012 aveva conquistato l'argento alle Olimpiadi di Londra, si tratta del secondo oro mondiale: arriva a sei anni di distanza dal primo trionfo ottenuto nel 2007 a Chicago.

Quella di Russo è stata una vera impresa. Di fronte aveva un autentico colosso come Thishenko, venti centimetri più alto di lui. "Tatanka" non si è fatto intimidire e si è aggiudicato il primo round grazie a una splendida combinazione destro-sinistro-destro nel finale.

Stessa musica nella seconda ripresa, aperta subito con un destro al corpo del russo e chiusa con un gancio sinistro che fa addirittura volare il paradenti all'avversario. Terza ripresa in totale controllo, con Russo che si è limitato a evitare il colpo del ko. Finisce in trionfo: Tatanka è di nuovo sul tetto del mondo.

Fonte: Gazzetta dello Sport →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clemente Russo, pugni d'oro: trionfo ai Mondiali nei pesi massimi

Today è in caricamento