Domenica, 16 Maggio 2021

Chiede a due clienti di indossare la mascherina, cameriere di un bar preso a morsi

All'arrivo delle forze dell'ordine i due hanno opposto resistenza all'arresto e hanno ferito un agente. Il caso in Spagna

Un cameriere di un locale è stato aggredito e preso a morsi da due clienti dopo aver chiesto loro di indossare la mascherina.

È successo a Sabiñánigo, in Spagna. I due, un 51enne e un 49enne di Vizcaya, sono stati arrestati per resistenza e disobbedienza alle autorità e lesioni. Secondo quanto riferiscono i media locali come l'Heraldo, i due sono entrati nel locale non rispettando le norme igienico-sanitarie stabilite per contenere la diffusione del coronavirus.

Entrambi non indossavano la mascherina e si sono avvicinati al bancone del bar e a altri clienti senza rispettare la distanza di sicurezza. Il cameriere ha chiesto loro di rispettare le regole altrimenti sarebbero stato costretto a farli uscire e per tutta risposta i due lo hanno aggredito.

Sul posto sono arrivati gli agenti della Guardia Civil e della polizia locale, che hanno individuato i responsabili. All'arrivo degli agenti, i due hanno continuato a rifiutarsi di obbedire alle disposizioni e per questo sono stati arrestati, facendo resistenza all'arresto e ferendo anche agente. Arrestati, sono stati poi entrambi rilasciati.

Fonte: Heraldo →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede a due clienti di indossare la mascherina, cameriere di un bar preso a morsi

Today è in caricamento