Sabato, 17 Aprile 2021

Gli danno fuoco mentre dorme in strada: ferito un clochard

E' successo a piazza Santa Maria Maggiore a Roma: l'uomo, un 68enne di origini statunitensi, ha riportato diverse ustioni. Indagini in corso per chiarire la dinamica

Foto di repertorio

Momenti di puro terrore per un uomo senza fissa dimora, un 68enne originario degli Stati Uniti, a cui è stato dato fuoco per le strade di Roma da un gruppo di ignoti. L'uomo, che solitamente stazionava nella zona di Santa Maria Maggiore, si era addormentato per strada, quando è stato svegliato dal calore dei suoi pantaloni dati alle fiamme. Soltanto un movimento repentino ha consentito al clochard di non perdere la vita, ma il 68enne è rimasto comunque gravemente ferito. Trasportato in ospedale, ha riportato diverse ustioni alle gambe.

Come racconta Mauro Cifelli su RomaToday, sono diversi i particolari della dinamica ancora da chiarire.  In particolare l'anziano, che vive in strada nella Capitale da decenni, si trovava in compagnia di un secondo senza fissa dimora, un cittadino polacco. I due, che sono soliti dormire e chiedere l'elemosina nei pressi dell'Upim che si trova all'angolo fra piazza di Santa Maria Maggiore e via Gioberti, stavano dormendo sotto alcune coperte a cui hanno dato fuoco, quando, intorno alle 2:30 della notte, le urla del cittadino statunitense hanno risvegliato anche l'amico. 

Riuscito a togliersi gli indumenti che avevano preso fuoco, sul posto sono quindi intervenuti gli agenti delle Volanti e del Commissariato Esquilino della Polizia con l'ambulanza del 118 che ha poi trasportato il senzatetto al Policlinico Umberto I, dove lo hanno refertato con 20 giorni di prognosi. Ascoltati i due amici dagli investigatori del commissariato Esquilino di polizia, la coppia non ha saputo spiegare cosa abbia determinato l'incendio. 

Fonte: RomaToday →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli danno fuoco mentre dorme in strada: ferito un clochard

Today è in caricamento