rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021

Coccodrillo raro ucciso allo zoo: aveva aggredito una dipendente

E' successo lunedì scorso allo zoo di Zurigo, in Svizzera. La donna è stata morsa alla mano mentre era intenta a pulire la gabbia del rettile

Un raro coccodrillo, di cui ne esistono soltanto 250 esemplari in libertà, è stato ucciso nello zoo di Zurigo, in Svizzera, dopo che l'animale aveva aggredito una dipendente, mordendola a una mano.

Come racconta Swissinfo, tuto è avvenuto nella giornata di lunedì scorso, quando la donna è entrata nella gabbia del rettile per pulirla. Il coccodrillo, un maschio adulto lungo un metro e mezzo e del peso di 15 chili, avrebbe morso alla mano la dipendente, stringendo la presa per diversi minuti.

Soccorsa dal personale sanitario, la donna è stata portata in ospedale e operata. Il direttore dello zoo, Alex Rübel, ha espresso la sua vicinanza alla dipendente ferita, spiegando che un episodio simile non era mai successo negli ultimi 30 anni.

Fonte: SwissInfo.ch →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coccodrillo raro ucciso allo zoo: aveva aggredito una dipendente

Today è in caricamento