Sabato, 23 Ottobre 2021
E la Procura indaga / Torino

Medico firma le esenzioni al vaccino: i No vax arrivano da tutta Italia

Succede a Borgaro Torinese, dove davanti allo studio del dottor Delicati si affollano decine di persone giunte lì per chiedere l'esenzione

Decine di persone in fila per entrare dal medico di lunedì mattina. Nulla di strano se non fosse che lo studio in questione è quello del dottor Giuseppe Delicati a Borgaro Torinese, dove arrivano da tutta Italia i cittadini che vogliono ottenere l'esenzione dal vaccino anti-covid.

Come riporta La Stampa, alle 11 di mattina vi erano giù decine di persone, oltre 60: uomini e donne, anche giovani, tutti in coda per essere esentati dalla vaccinazione, tutti disposti a pagare tra i 20 e i 100 euro.

''Si tratta di una cifra simbolica'' ha raccontato una donna in coda, dove si trovava insieme a persone provenienti da tutta Italia e i mutuati. Il meccanismo è ben oliato, prima vengono visitati i pazienti del dottor Delicati, poi tocca a quelli giunti a Borgaro per l'esenzione.

Nel frattempo va avanti l’indagine da parte della Procura di Ivrea: al momento non ci sono persone inscritte nel registro degli indagati, ma si lavora sui reati contro la pubblica amministrazione. L'indagine prosegue in due direzioni: la prima perché il dottor Delicati non è un medico vaccinatore e quindi non potrebbe rilasciare gli esoneri; la seconda volta ad esaminare tutti i certificati che i carabinieri dei Nas avevano sequestrato, fuori dallo studio, a metà settembre. A portare i Nas in via Roma a Borgaro era stata una segnalazione dell’Asl To4, che a sua volta aveva ricevuto da dirigenti di istituti scolastici.

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico firma le esenzioni al vaccino: i No vax arrivano da tutta Italia

Today è in caricamento