Mercoledì, 12 Maggio 2021
La storia / Regno Unito

L'australiano che ha comprato casa in Italia a un euro e si è trasferito

Danny McCubbin ha lasciato Londra per venire a vivere in Sicilia, a Mussomeli, borgo medievale di 11mila abitanti

Pagina Facebook Comune di Mussomeli

Ha comprato casa in Sicilia spendendo solo un euro e adesso ha deciso di trasferirsi in Italia. È la storia di Danny McCubbin, un australiano che da 17 anni vive a Londra. Fino a ora visto che ha iniziato la pratica per chiedere la residenza in Italia prima che si concludesse l'iter della Brexit. Il 56enne consulente digitale ha scoperto la sua nuova abitazione italiana grazie a un progetto che punta a ripopolare gli antichi borghi nostrani. L'iniziativa prevede che l'appartamento venga venduto alla cifra simbolica di un euro ma l'acquirente deve impegnarsi a eseguire dei lavori di ristrutturazione per almeno i tre anni successivi.

La casa in Sicilia 

Il consulente australiano ha acquistato una casa a Mussomeli, una cittadina con poco meno di 11mila abitanti in Sicilia. La storia di McCubbin con l'Italia è in realtà cominciata diversi anni fa. Da circa dieci, infatti, opera come volontario in una comunità nel nostro Paese e ha sempre avuto come desiderio quello di trasferirsi qui a vivere. L'occasione si è presentata quando alcuni amici, che conoscevano la sua passione per il Belpaese, hanno cominciato a inviargli degli annunci che parlavano di questo progetto. “Amici da tutto il mondo hanno iniziato a inviarmi altri articoli sul progetto. Ricordo all'epoca che tutti sembravano essere affascinati da questa idea e volevo scoprire da solo se fosse davvero troppo bello per essere vero”.

La ricerca dell'abitazione giusta 

Così è venuto in Italia per tre volte alla ricerca di una di queste abitazioni. Ne ha viste addirittura 25 in tutto il Paese prima di scegliere quella che ha poi acquistato. In realtà non è l'unico ad aver risposto all'“appello” della città. Anche altri acquirenti hanno comprato casa lì e la comunità li ha accolti con grande entusiasmo. “Sanno che stiamo aiutando a riportare la vita in questa città” ha dichiarato. Quella che poteva essere solo un'esperienza e un'abitazione da sfruttare magari per le vacanze in realtà sta per diventare la sua nuova casa. In un primo momento pensava di dover venire in Sicilia per poche settimane all'anno poi si è letteralmente innamorato della cittadina tanto da iniziare le pratiche per richiedere la residenza.

La decisione di trasferirsi 

Ad accelerare la sua scelta è stata anche la Brexit che l'ha costretto a velocizzare le pratiche burocratiche. Quando verrà evasa la sua pratica potrà trasferirsi in Italia a tempo pieno. Il suo obiettivo è rimanerci a lungo e poi lasciare la casa alla comunità. Quando deciderà di andare via, ha dichiarato di voler regalare l'appartamento al Comune in segno di gratitudine e come contributo alla comunità che l'ha accolto. La storia di Danny in realtà non è l'unico esempio del genere. Sono, infatti, tanti sia gli stranieri che gli italiani che hanno risposto all'appello per recuperare i borghi italiani ed evitare che rimangano deserti a causa dell'invecchiamento della popolazione.

Fonte: Mirror →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'australiano che ha comprato casa in Italia a un euro e si è trasferito

Today è in caricamento