Martedì, 22 Giugno 2021
La tassa "no vax" / Stati Uniti d'America

Il concerto che costa 18 dollari per i vaccinati (e mille per gli altri)

L'idea di un organizzatore di eventi statunitense: i biglietti scontati saranno riservati a chi si è sottoposto al vaccino anti-covid, mentre per i ''no vax'' il prezzo sarà esorbitante

Foto di repertorio Ansa

Dagli Stati Uniti arriva una nuova iniziativa per stimolare le vaccinazioni, una sorta di 'tassa no vax' per gli appassionati di musica che ancora non hanno ricevuto il siero anti-Covid 19.

L'idea è venuta a Paul Williams di Leadfoot Promotions, un promotore di concerti della Florida (Stati Uniti) che, come riferisce Abc News, ha annunciato che offrirà dei biglietti scontati a 18 dollari per un concerto delle band Teenage Bottlerocket, MakeWar e Rutterking in programma il 26 giugno a St. Petersburg, negli Stati Uniti per i fan vaccinati con certificazione mentre per gli altri il prezzo del biglietto ammonterà a 999,99 dollari.

Williams ha spiegato di voler incoraggiare le persone a tornare agli eventi pubblici in sicurezza dopo un anno di restrizioni.Williams ha affermato che la risposta è stata "estremamente positiva" ma ha anche ricevuto numerosi messaggi da parte di no vax.

Fonte: Abc News →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il concerto che costa 18 dollari per i vaccinati (e mille per gli altri)

Today è in caricamento