Scuola, concorso in arrivo per 50mila precari (con tante novità)

A quel che si apprende potranno accedervi solo i precari che hanno almeno 36 mesi di servizio alle spalle, che al termine del primo anno dovranno simulare una lezione davanti alla commissione

Novità (finalmente) all'orizzonte. Un concorso riservato per dare una prima risposta al fenomeno del precariato nella scuola. È quasi pronto il decreto legge che porterà all’indizione di un concorso per 50mila docenti, il cui bando è atteso per novembre. Il provvedimento sarà presentato al prossimo Consiglio dei ministri: lo scrive ItaliaOggi. 

Qualche dettaglio sul nuovo concorso: a quel che si apprende potranno accedervi solo i precari che hanno almeno 36 mesi di servizio alle spalle, che al termine del primo anno dovranno simulare una lezione davanti alla commissione. Diversi gli step per ottenere il posto fisso.

Concorso Scuola 2020 per 50mila precari

Il concorso dovrebbe essere organizzato in questo modo: un test di ingresso computer based, chi lo supera accederà accederà alla prova con al termine, questa la novità, un esame molto particolare: la simulazione di una lezione, davanti al comitato di valutazione della scuola integrato con un componente esterno.

L’accesso ai Pas, percorsi abilitativi speciali, non sarà soggetto a sbarramento:

Il dl dovrebbe consentire di parteciparvi anche a chi è privo dei 24 crediti formativi per l’insegnamento. L’accesso ai Pas dovrebbe essere graduato in base alla durata del contratto di supplenza dei richiedenti.

Fonte: ItaliaOggi →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento