Martedì, 2 Marzo 2021
Il convento dell'orrore / Germania

La storia della suore che vendevano bambini ai pedofili (tra cui preti e politici)

Uno scandalo sessuale di portata (e disgusto) senza pari, è deflagrato in Germania. Dalle indagini emergono particolari disgustosi con orge tra ecclesiastici e politici locali a cui venivano portati alcuni bambini dell'orfanotrofio locale

foto da archivio pixabay

Il vescovo di Speyer, Karl-Heinz Wiesemann, si sta prendendo una pausa di due mesi in un "luogo tranquillo fuori dalla diocesi". Lo riportano i media tedeschi riprendendo una intervista del prelato all'agenzia cattolica Kna. "Anch’io ho energie limitate per i fardelli che devo portare". E il fardello più pesante affonda le proprie radici a oltre 50 anni fa, ovvero a quando risalgono le violenze raccontate da un testimone che ha il 24 novembre 2016 ha denunciato di essere stato vittima di abusi. Il tribunale di Darmstadt ha fatto emergere uno scandalo davvero esplosivo.

Secondo quanto appurato le suore di un convento di Speyer tra gli anni '60 e '70 avrebbero venduto dei bambini ad alcuni pedofili. Nello specifico, a preti e politici. Il testimone ha raccontato degli anni in cui viveva nel collegio, e che le suore lo portavano trascinandolo a forza nella casa di uno dei preti almeno uno o due volte al mese. Tra i principali accusati il vicario generale della diocesi, ora deceduto.

"Secondo i resoconti, l'abuso sistematico iniziò all'età di dieci anni, quando la vittima era chierichetto nella cattedrale.  Il sacerdote, che era anche il suo confessore, lo aveva ripetutamente portato nel suo appartamento dove sarebbero state perpetrate le violenze.

Dalle indagini emergono particolari disgustosi con orge tra ecclesiastici e politici locali, il tutto sarebbe avvenuto con la complicità delle suore che non solo hanno fornito i bambini ma, in determinate circostanze, hanno persino servito da bere a coloro che hanno partecipato a questa violenza di gruppo.

Le indagini furono mantenute riservate, ma alcuni contenuti dell'inchiesta sono stati resi pubblici dal vescovo Wiesemann. 

La maggior parte dei bambini coinvolti all'epoca sono morti oggi e molti si sono suicidati.

Fonte: katholisch.de →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia della suore che vendevano bambini ai pedofili (tra cui preti e politici)

Today è in caricamento