Lunedì, 21 Giugno 2021
Firenze

Ricoverata in ospedale per Covid la coppia di italiani rientrati dall'India

Simonetta Filippi ed Enzo Galli si trovano all'ospedale: "I medici ci hanno detto che siamo arrivati in tempo a casa". Sta bene ma è in quarantena la bimba adottata in India. Per riportarli in Italia erano stati raccolti 130 mila euro in pochi giorni

Prima il sospiro di sollievo dopo la fuga dall'incubo di una India piagata dal Covid poi la paura di aver contratto l'infezione da coronavirus: sono entrambi positivi al Sars-Cov-2 Simonetta Filippi ed Enzo Galli, la coppia di Campi Bisenzio (Firenze) rimasta bloccata per una settimana in India con loro la bimba adottiva, e atterrati ieri sera a Pisa con un volo sanitario speciale organizzato grazie alle donazioni arrivate per aiutare la famiglia: circa 130 mila euro raccolti in pochi giorni.

Erano rimasti bloccati in India nel pieno dell'ondata di Covid poiché Simonetta era risultata positiva al coronavirus. Oggi si è saputo che anche il marito è risultato positivo e ora entrambi i coniugi sono ricoverati all'ospedale fiorentino di Careggi. Simonetta ricoverata con il supporto dell'ossigeno nel reparto di malattie infettive, il marito Enzo in terapia subintensiva. Si trova invece in quarantena all'ospedale pediatrico Meyer la bimba adottiva che sarebbe invece in buone condizioni di salute. 

"Purtroppo abbiamo avuto dei blocchi respiratori e non è facile ancora - ha detto Simonetta Galli all'Ansa in un messaggio dal letto di ospedale - Anche se la situazione rimane abbastanza grave e impegnativa i medici ci hanno detto che siamo arrivati in tempo a casa per cui adesso c'è solo da lottare.  I nostri ospedali italiani sono per noi veramente una carezza e siamo sotto le cure più attente".

"Grazie di tutto" conclude Simonetta nel suo messaggio all'agenzia Ansa.

Fonte: FirenzeToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoverata in ospedale per Covid la coppia di italiani rientrati dall'India

Today è in caricamento