Domenica, 11 Aprile 2021

Creano piatto a forma di coronavirus, ristorante stellato chiude dopo pochi giorni per un focolaio

Una proposta che aveva suscitato polemiche tanto che il ristorante aveva deciso di rimuovere il canapé a forma di Sars-CoV-2 dal menù. Ma il karma non aveva ancora finito di dipanarsi

Avevano da poco ideato un piatto a forma di coronavirus, ma per ironia della sorte il ristorante - uno degli stellati più prestigiosi al mondo - ha dovuto chiudere i battenti in seguito ad un focolaio sviluppatosi tra i dipendenti. È accaduto a Chicago nel ristorante Alinea, l'unico tre stelle Michelin cella città statunitense. dove gli chef avevano ideato una riproduzione visiva estremamente fedele del virus: una sfera di crema pasticcera al cocco dalle tonalità del grigio e del blu, con pepe di Szechuan e lamponi liofilizzati.

Una proposta che aveva suscitato polemiche tanto che il ristorante aveva deciso di rimuovere il canapé a forma di Sars-CoV-2 dal menù. Ma il karma non aveva ancora finito di dipanarsi: dopo qualche giorno tra i dipendenti è stato riscontrato un caso di positività al coronavirus e i gestori hanno deciso di chiudere il locale temporaneamente per testare tutto il personale ed evitare di contagiare i clienti.

"Il primo dipendente del ristorante positivo sta bene, ha solo sintomi lievi - hanno spiegato i gestori - ma vogliamo dare la priorità alla sicurezza e alla salute del personale e dei clienti".

Fonte: Eater.com →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creano piatto a forma di coronavirus, ristorante stellato chiude dopo pochi giorni per un focolaio

Today è in caricamento