Coronavirus, si finge infermiere al posto di blocco e si vanta sui social: “Mi hanno fatto il saluto militare”

Qualcuno ha visto il video postato dal finto infermiere - in realtà un operaio della provincia di Varese - e lo ha girato alle forze dell'ordine, che lo hanno presto identificato

foto di repertorio ANSA/ STEFANO CAVICCHI

Ai carabinieri che lo hanno fermato per un controllo ha detto di essere un infermiere, di ritorno a casa dopo un turno massacrante di quasi 24 ore. Di questo un piastrellista della provincia di Varese si è ventato sui social e il video è arrivato alle forze dell’ordine, che lo hanno presto identificato, come raccontano i quotidiani locali.

Nel video si vantava di aver raccontato ai militari che lo hanno fermato in piazza a Turbigo (Milano) di essere un operatore sanitario e di essere appena uscito dopo venti ore in ospedale. I carabinieri, credendo fosse davvero un infermiere, gli avrebbero anche fatto il saluto militare e lo avrebbero ringraziato per il suo impegno in questo momento di emergenza. Non solo: nel video, l’uomo si è divertito a raccontare di avere anche bevuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il finto infermiere “eroe” è stato sanzionato e denunciato.

Fonte: Il giorno →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento