Sabato, 8 Maggio 2021

Coronavirus, si finge infermiere al posto di blocco e si vanta sui social: “Mi hanno fatto il saluto militare”

Qualcuno ha visto il video postato dal finto infermiere - in realtà un operaio della provincia di Varese - e lo ha girato alle forze dell'ordine, che lo hanno presto identificato

foto di repertorio ANSA/ STEFANO CAVICCHI

Ai carabinieri che lo hanno fermato per un controllo ha detto di essere un infermiere, di ritorno a casa dopo un turno massacrante di quasi 24 ore. Di questo un piastrellista della provincia di Varese si è ventato sui social e il video è arrivato alle forze dell’ordine, che lo hanno presto identificato, come raccontano i quotidiani locali.

Nel video si vantava di aver raccontato ai militari che lo hanno fermato in piazza a Turbigo (Milano) di essere un operatore sanitario e di essere appena uscito dopo venti ore in ospedale. I carabinieri, credendo fosse davvero un infermiere, gli avrebbero anche fatto il saluto militare e lo avrebbero ringraziato per il suo impegno in questo momento di emergenza. Non solo: nel video, l’uomo si è divertito a raccontare di avere anche bevuto.

Il finto infermiere “eroe” è stato sanzionato e denunciato.

Fonte: Il giorno →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, si finge infermiere al posto di blocco e si vanta sui social: “Mi hanno fatto il saluto militare”

Today è in caricamento