Domenica, 26 Settembre 2021

A 101 anni guarisce dal Coronavirus: "Devo tornare da mia moglie"

L'uomo è diventato il paziente più anziano a guarire in Cina: dopo due settimane di quarantena è potuto tornare a casa dalla sua compagna di vita

Foto di repertorio

Arriva dalla Cina una storia d'amore e speranza. La storia di un uomo di 101 anni che è riuscito a superare l'infezione da nuovo coronavirus, diventando il paziente più anziano a guarire in Cina. La positività al Covid 19 gli era stata diagnosticata poco dopo il suo 101esimo compleanno, una lieve polmonite che aveva convinto i medici ha ricoverarlo e metterlo in quarantena.

Come racconta il Sun, che cita i media locali, il nonnino non si è mai arreso e, dopo una settimana di cure a due di isolamento, ha potuto lasciare l'ospedale e tornare dalla moglie 92enne

''Devo prendermi cura di lei'', ha detto ai medici e agli infermieri salutandoli. Un pensiero che ha dato all'anziano la forza di superare il nuovo coronavirus e tornare dalla sua compagna di vita. L'uomo è stato ricoverato all'Optics Valley Hospital di Wuhan, in Cina, intorno al 20 di febbraio, per poi uscire dalla struttura lo scorso 4 marzo. Si tratta della persona più anziana a guarire in Cina: il record prima spettava ad una donna di  98 anni, di nome Hu Hanying.

Fonte: The Sun →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 101 anni guarisce dal Coronavirus: "Devo tornare da mia moglie"

Today è in caricamento