Torna da Santo Domingo e viola la quarantena: imprenditore causa un focolaio di coronavirus

L'uomo, anziché rimanere in isolamento, è uscito, ha frequentato degli amici ed è stato in due locali di sua proprietà, poi chiusi dal sindaco

Sarebbe dovuto rimanere a casa dopo essere tornato da Santo Domingo e rispettare la quarantena che gli era stata imposta. Invece un imprenditore dominicano ha violato l’isolamento uscendo e causando un focolaio di coronavirus a Vercelli, partito da una discoteca. Lo rivelano Corriere e Repubblica.

L’uomo era rientrato da Santo Domingo a bordo di un aereo sul quale si trovava anche un passeggero risultato poi positivo al Covid e per questo era stato messo in isolamento. L’imprenditore però non ha rispettato la quarantena ed è uscito, ha frequentato degli amici ed è stato in due locali di sua proprietà, poi chiusi dal sindaco di Vercelli.

“Da questo comportamento, di cui è stata informata anche la Procura di Vercelli, è scoppiato il cluster che ora sta preoccupando la città e l’intera Regione”, scrive il Repubblica

Coronavirus, focolaio a Vercelli: la Asl affiancata da una task force regionale

La Asl locale sarà supportata nel lavoro di contact tracing da una task force regionale, inviata sul posto con l’obiettivo di sveltire le operazioni di tracciamento e programmare tutte le interviste necessarie per risalire ai contatti - primari e secondari - di chi risulta già contagiato dal Covid.

“Non sempre, raccontano i medici esperti di contact tracing, si riscontra la collaborazione necessaria per agire con la rapidità indispensabile per fermare il contagio”, scrive Repubblica e qualche caso ha già superato il confine della provincia di Vercelli per arrivare in quella di Novara. Anche se il territorio rimane sotto stressa osservazione, la Regione sembra fiduciosa che la situazione possa essere contenuta e il focolaio non si estenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento sono 38 i positivi (asintomatici) all’interno della comunità dominicana di Vercelli ma i numeri potrebbero aumentare nelle prossime ore e il sindaco Andrea Corsaro ha già pronta un’ordinanza per l’obbligo della mascherina in città anche all’aperto. 

Fonte: La Repubblica →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento