Sabato, 15 Maggio 2021

Monda sconfigge il coronavirus a 105 anni: "Una vita di sacrifici e due guerre, questa è stata una passeggiata"

Una storia di speranza e di forza da Pinarolo Po, in provincia di Pavia

Foto archivio Ansa

Una storia di speranza e di forza da Pinarolo Po, in provincia di Pavia. Nonna Monda è riuscita a vincere il Covid-19 all'età di 105 anni. All'anagrafe Rosamunda Campagnoli, conosciuta da tutti come "nonna Monda", sta benissimo dopo aver contratto e sconfitto il virus. La donna, ospite da sei anni (dopo la morte del marito) di una casa di riposo nell'Oltrepò Pavese, ha vissuto la malattia senza conseguenze: è stata totalmente asintomatica.

Però fino a quando il doppio tampone negativo non ha sancito la sua definitiva guarigione, Rosamunda ha dovuto comunque vivere in isolamento, rinunciando al pranzo e alle attività ricreative con gli altri pensionati. E' nata il 31 marzo 1915 a Verrua Po, dove ha sempre vissuto. Sopravvissuta a due Guerre Mondiali, la sua è stata una vita di sacrifici, divisa tra il lavoro nei campi e la cura della famiglia, come racconta PrimaPavia.

Le giornate di Nonna Monda sono caratterizzate da molti interessi: la musica e il disegno sono le sue passioni, ma anche la tombola, le chiacchiere con gli amici, le preghiere di ogni giorno e le tante attività proposte dalle animatrici della struttura in cui vive e dove si trova benissimo, la Residenza Sanitaria per Anziani “San Francesco”.

"Dopo essere uscita indenne dalle due guerre mondiali ed aver affrontato una vita di sacrifici, al confronto il Covid-19 è stata una passeggiata".

Nonna Monda può finalmente rivedere, a distanza di sicurezza, le nipoti Floriana e Lucia con le quali, anche durante il periodo del contagio, è rimasta in costante grazie alle videochat.

Fonte: PrimaPavia →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monda sconfigge il coronavirus a 105 anni: "Una vita di sacrifici e due guerre, questa è stata una passeggiata"

Today è in caricamento