Martedì, 13 Aprile 2021

Confessionale drive-in in parrocchia: “Un modo per stare vicino ai fedeli anche in questo momento difficile”

L’idea di due sacerdoti francesi, ispirati da iniziative simili già messe in atto in Polonia e negli Stati Uniti

foto Facebook parrocchia Saint Jean-Paul II

Due sacerdoti francesi hanno organizzato una sorta di “confessionale drive-in” nella loro parrocchia a Limoges, nella Francia sud occidentale. Padre Vincent Poitau e padre David de Lestapis si sono ispirati a idee simili già messe in atto in Polonia e negli Stati Uniti, scoperte grazie ai social. 

Il sabato mattina di solito andavano a confessarsi tra i 5 e i 10 fedeli alla parrocchia Saint Jean-Paul II. Quando il confessionale drive-in è entrato in funziona, lo scorso sabato 25 aprile, più o meno lo stesso numero si è presentato a bordo della propria auto, ha spiegato padre Vincent al Corriere della Sera. L’iniziativa, che ha suscitato un certo interesse a giudicare anche dai social network, è stata replicata il 2 maggio ed è prevista ancora per sabato prossimo. “Poi, se tutto va bene, a partire dall’11 maggio in Francia si uscirà gradualmente dalla quarantena e potremo tornare al confessionale tradizionale”, è l’idea di padre Vincent. Padre David ha chiesto e ottenuto il permesso dal vescovo di Limoges per organizzare il confessionale drive-in, a patto però di rispettare la riservatezza dei fedeli. E l’abitacolo dell’auto garantisce una certa discrezione, confermano i sacerdoti. 

“Chi viene a confessarsi lo fa per liberarsi dei peccati, per sentirsi pulito, ma anche perché è il modo migliore per connettersi al Signore, riconoscendo che da soli non ce la facciamo a uscire dall’infelicità terrena. Ecco perché per noi sacerdoti la confessione è il momento più bello. La confessione permette la relazione con il Signore, è lì che ci affidiamo alla sua bontà. Valeva la pena piazzare la nostra tenda bianca davanti alla chiesa, e stare vicino ai fedeli anche e soprattutto in questo momento difficile”, ha spiegato padre Vincent. 

confessionale drive in parrocchia francia fb-2

Gallery

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confessionale drive-in in parrocchia: “Un modo per stare vicino ai fedeli anche in questo momento difficile”

Today è in caricamento