Psicosi coronavirus: rapinatori rubano centinaia di rotoli di carta igienica

L'insolita rapina nei pressi di un supermercato di Hong Kong. Nella metropoli asiatica i beni di prima necessità vanno (letteralmente) a ruba

Fermo immagine dal video dell'agenzia France-Presse

Centinaia di rotoli di carta igienica. Questo il bottino di una rapina avvenuta lunedì davanti a un supermercato di Hong Kong: secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine all’agenzia France-Presse tre banditi armati di coltello avrebbero minacciato un addetto alle consegne che avrebbe dovuto rifornire un punto vendita della catena Wellcome. Il valore del bottino è stato stimato in circa 130 dollari, ma l’obiettivo dei tre malviventi evidentemente non era quello di arricchirsi, quanto di trafugare beni di prima necessità in una città spaventata dall’epidemia di coronavirus.

La rapina è avvenuta nel popolare quartiere di Mong Kok ed ha portato all’arresto di due persone, mentre un altro rapinatore è ancora in fuga. Un video postato su Twitter da AFP mostra i rotoli di carta igienica recuperati dalla polizia accatastati davanti al supermercato. I fatti hanno suscitato anche una certa ironia: "Forse ruberei maschere per il viso, ma certamente non della carta igienica" ha spiegato una donna intervistata dalla tv locale iCable.

Hong Kong, psicosi da coronavirus

Ad Hong Kong le persone contagiate dal nuovo coronavirus sono 58, ma tra i cittadini è ancora vivo il ricordo dell’epidemia di Sars che qui fece 299 vittime. Anche allora il governo cinese nascose le prime notizie sul contagio. Per questo motivo tra la popolazione  c’è poca fiducia nelle autorità. E i beni di necessità vanno a ruba, tanto che per supermercati e farmacie è diventato difficile accumulare scorte sufficienti di riso e pasta. Tra i prodotti più acqistati anche il sapone disinfettante per le mani, articoli per la pulizia e, ovviamente, le mascherine anti-contagio. Gli scaffali dei supermarket finiscono molto spesso per essere presi d’assalto: e tra i beni più "apprezzati" c’è anche la carta igienica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La catena di supermercati Wellcome ha definito la rapina un "atto insensato", in quanto le scorte di carta igienica sarebbero sufficienti a "soddisfare la domanda" della popolazione. "La carenza temporanea - si legge in una nota dell’azienda - è stata causata dall'improvviso e insolito aumento della domanda".

Fonte: Afp →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento