Coronavirus, Zelinda guarisce a 104 anni: quando scoppiò la Spagnola era già nata

La buona notizia arriva dall’ospedale Covid S. Lucia di Rieti. La Asl: "Una storia a lieto fine che ci riempie di gioia"

L'anziana di 104 anni che ha sconfitto il virus a Rieti

Ha sconfitto il Coronavirus a 104 anni. La buona notizia arriva dall’ospedale Covid S. Lucia di Rieti, dove - si legge in una nota della Asl - "nonna" Zelinda, classe 1916, è stata ricoverata dopo aver contratto il Covid. L’anziana ora sta bene ed è "curata e coccolata dagli operatori socio sanitari, dall’equipe di psicologi e assistenti sociali presenti nell’Istituto nel cuore del capoluogo diventato, insieme alla struttura Covid Alcim di Contigliano, un modello di riferimento in tutto il Lazio". 

Zelinda aveva solo due anni quando scoppiò l’epidemia di Spagnola, altrimenti conosciuta come la grande influenza, una pandemia influenzale, insolitamente mortale, che fra il 1918 e il 1920 uccise decine di milioni di persone nel mondo. Balzata alle cronache per la sua salute di ferro, l’anziana non si è fatta piegare neppure dal Coronavirus. "Una storia a lieto fine che ci riempie di gioia – spiegano dalla Asl - e che si intreccia con le storie degli altri ospiti della struttura, oggi tutti in via di guarigione, costretti alla malattia e alla quarantena, lontani dai loro affetti più cari".

La storia di Zelinda riporta alla mente quella del signor P., riminese, guarito dal Covid a 101 anni. O quella di Elisabetta, che a 98 anni è uscita col sorriso dal reparto Covid dell'Idi di Roma. Anche lei, contro ogni pronostico, è riuscita a sconfiggere il "mostro". Piccole grandi storie che danno speranza a chi sta ancora combattendo la sua battaglia e a chi dovrà combatterla.

Zelinda-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Asl Rieti →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento