Lunedì, 25 Ottobre 2021

Spiagge riaperte e affollate: a migliaia al mare nonostante il coronavirus

Le autorità di Jacksonville, nel nord della Florida, hanno autorizzato i residenti a recarsi sulla spiaggia per fare surf o camminare

Migliaia di persone oggi si sono riversate sulle spiagge di Jacksonville, nel nord della Florida, che sono state riaperte dalle autorità locali nonostante nello stato si siano registrati oggi 1413 casi di Covid19, il numero più alto di contagi in 24 ore avuto nello stato dall'inizio dell'emergenza. 

Le immagini riprese dalle tv americane Cbs e Cnbc, sono eloquenti. Le autorità della città della Florida, che ha quasi un milione di abitanti, hanno autorizzato i residenti a recarsi sulla spiaggia per fare surf o camminare, continuando però a vietare di rimanere sdraiati a prendere il sole o riunirsi in gruppo. "Se oggi pensate di andare in spiaggia, per favore mantenere una distanza di almeno 1,8 metri dalle altre persone", hanno scritto su Twitter. Le spiagge resteranno aperte dalle 6 alle 11 e dalle 17 alle 20 ogni giorno.

Rimangono invece chiuse le spiagge nel sud della Florida dove sono concentrati la maggioranza dei 24.753 casi confermati nello stato. In tutti gli Stati Uniti si registrano più di settecentomila persone contagiate dal Covid-19.

Intanto in Salento si testa il distanziamento balneare

Fonte: Cnn →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge riaperte e affollate: a migliaia al mare nonostante il coronavirus

Today è in caricamento