Domenica, 9 Maggio 2021

Separati dalla pandemia, Alex e Camilla si sposano al confine tra i loro paesi

Non volevano più rinunciare ad essere marito e moglie e così Alex e Camilla hanno organizzato un matrimonio nel bel mezzo della foresta, al confine tra Svezia e Norvegia, per dirsi di sì

Distanti ma uniti, Alexander e Camilla si sono sposati in una cerimonia a distanza al confine tra Svezia e Norvegia, costretti a dirsi di sì rispettando le restrizioni anti coronavirus che vietano gli scambi tra i due paesi.

La coppia si era ormai stancata di aspettare che le restrizioni venissero revocate e così ha deciso di sposarsi ugualmente, trovando un escamotage che nulla ha tolto al romanticismo della cerimonia.

La coppia si è scambiata i voti nel bel mezzo di una foresta nella regione norvegese di Holebekk, proprio al confine con la Svezia. Ai due lati di un nastro bianco che simboleggiava il confine, parenti e amici dei due accorsi per essere loro vicino in questo giorno speciale.

Alex e Camilla sposi nonostante la pandemia: la cerimonia al confine tra Svezia e Norvegia

E come spesso accade ai matrimoni, anche alla cerimonia di Camilla e Alex si sono presentati due "imbucati": due agenti di polizia intervenuti sul posto per assicurarsi che nessuno attraversasse il nastro e violasse la legge.  "Ci hanno chiesto educatamente se potevano unirsi e controllare. Ovviamente abbiamo detto sì", hanno raccontato Alex e Camilla.

L'idea della cerimonia "di confine" è partita dalla sposa, la norvegese Camilla Oyjord, come racconta la Bbc che li ha intervistati. La proposta era nata come uno scherzo, diventato poi realtà. "Volevamo diventare marito e moglie. L'amore vince su tutto", ha detto Camilla.

Fonte: BBC News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Separati dalla pandemia, Alex e Camilla si sposano al confine tra i loro paesi

Today è in caricamento