Mercoledì, 21 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Papà torna a casa dopo 40 giorni: l'abbraccio in strada con la famiglia è commovente

A postare il video su Facebook è stata Clarissa B., la figlia di Marco, un uomo di 56 anni tornato a casa dopo 40 giorni di ricovero in ospedale per il coronavirus

L'incubo ora è alle spalle, è il momento di lasciare spazio alle emozioni, alla gioia. Impossibile non commuoversi guardando questo video pubblicato anche da RomaToday. A postare il video su Facebook è stata Clarissa B., la figlia di Marco, un uomo di 56 anni tornato a casa dopo 40 giorni di ricovero in ospedale per il coronavirus.

Marco Barbieri, cinquantasei anni, tassista di professione, è guarito dopo una lunga battaglia lontano dai suoi affetti più grandi.

"Non vedevo l'ora, sono stati quaranta giorni infernali in cui ho pianto – spiega Clarissa su Facebook – Mi chiedevo senza riuscire a smettere, perché fosse accaduto proprio a me. Finché non lo si prova sulla propria pelle non lo si crede che il coronavirus possa toccarti, togliendoti da un giorno all'altro le persone che più ami, lo vediamo lontano. Ecco mio padre una bestia, un guerriero". 

L'uomo aveva manifestato i primi sintomi della malattia il 18 marzo scorso: poi il lungo ricovero e la battaglia - a lieto fine - all'ospedale Lazzaro Spallanzani della Capitale. Dopo circa 40 giorni il sospiro di sollievo e il ritorno a casa dai suoi cari. La gioia è incontenibile.

Video da RomaToday

Si parla di

Video popolari

Papà torna a casa dopo 40 giorni: l'abbraccio in strada con la famiglia è commovente

Today è in caricamento