Orrore nel soffitto delle pompe funebri: corpi di bambini nei sacchi della spazzatura

L'orrenda scoperta è stata fatta da alcuni operai che stavano effettuando dei lavoro di ristrutturazione sopra un'agenzia funeraria di Detroit, negli Stati Uniti

Foto di repertorio

I lavori di ristrutturazione nel soffitto di un'agenzia di pompe funebri a Detroit, nel Michigan (Stati Uniti), hanno portato alla luce una scena da film horror. Durate le operazioni per trasformare l'edificio in un centro commerciale, gli operai edili hanno scoperto i resti di 11 bambini. Secondo quanto riportato da Detroit News, otto cadaveri sono stati rinvenuto dentro delle scatole, mentre altri tre erano conservati in dei sacchetti della spazzatura, posti dentro una bara ben nascosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La casa funeraria di Cantrell, dove sono stati rinvenuti i cadaveri, era stata chiusa d aprile da ispettori statali che avevano trovato diverse violazioni tra cui resti in decomposizione, corpi immagazzinati in modo improprio e in condizioni non igieniche. Secondo le notizie riportate dai media locali, i cadaveri erano in un garage non refrigerato.

Fonte: Detroit News →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento