Sabato, 23 Ottobre 2021
Le immagini

Se non ti sei ancora vaccinato guarda cosa può succedere

Il video-appello della regione Piemonte

Tre minuti intensi durante i quali una donna passa dalla vita alla morte per poi tornare in vita. È il contenuto del video di sensibilizzazione che la regione Piemonte ha diffuso per tentare, ancora una volta, di convincere chi ancora non si è vaccinato a farlo. Nel video, scrive il collega Gioele Urso su TorinoToday, si vede una donna che dopo essere tornata a casa parla con la figlia e le chiede un parere sul vaccino.

La ragazza, influenzata anche dalle fake news, le dice categoricamente di non vaccinarsi. È a questo punto che si apre la "sliding doors" che la porta a dover scegliere tra vita e morte. La donna sceglierà di vaccinarsi. In Piemonte, spiega l'assessore alla Sanità, su 4 milioni di over 12 le persone che non hanno ancora aderito alla campagna vaccinale sono oltre 600 mila, di cui 150 mila over 60.

Uno dei principali dubbi delle persone ancora indecise nei confronti dei vaccini contro il Covid-19 sono le reazioni avverse. Ma quanti sono i casi finora registrati? Secondo il nono Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini Covid-19, pubblicato dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), dall'inizio della campagna vaccinale (il 27 dicembre 2020) al 26 settembre scorso, per i quattro vaccini in uso sono 16 i casi di mortalità sui 435 valutati (3,7%) risultati correlabili ai vaccini anti-covid (circa 0,2 casi ogni milione di dosi somministrate).

Invece, su un totale di 84.010.605 di dosi somministrate, sono state 101.110 le segnalazioni di sospetta reazione avversa al vaccino registrate nella Rete nazionale di farmacovigilanza, pari a 120 eventi segnalati ogni 100.000 dosi, di cui l'85,4% non gravi, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari.


 

Fonte: TorinoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Se non ti sei ancora vaccinato guarda cosa può succedere

Today è in caricamento