Giovedì, 25 Febbraio 2021
Occhio

Che cos'è questa storia dei falsi vaccini anti-Covid cinesi venduti online

In rete circolano già da settimane. Il direttore centrale dell’Agenzia delle Dogane Marcello Minenna ha spiegato che sono stati alzati i livelli di controllo dei carichi navali e aerei diretti verso l'Italia. Rischia la denuncia non solo chi li vende, ma anche chi li acquista

Foto di repertorio

Che cos'è questa storia dei falsi vaccini contro il coronavirus? Inutile sottolineare che intorno al siero in grado di mettere fine alla pandemia è sorto un business globale di cui tenere traccia è complesso: il problema ora è che in rete circolano già da settimane vaccini contro il Covid-19. Ma sono prodotti pericolosi. Si tratta infatti di prodotti farmacologici realizzati in Cina - non testati e non sottoposti ai controlli della normativa comunitari. Lo racconta oggi Tommaso Fregatti sulla Stampa.

I falsi vaccini cinesi sono pericolosi

Il rischio concreto è che vaccini contraffatti possano arrivare in Italia, attraverso porti e aeroporti, anche a stretto giro di posta. Il direttore centrale dell’Agenzia delle Dogane Marcello Minenna ha spiegato che sono stati alzati i livelli di controllo. In pratica il monitoraggio dei carichi navali e aerei diretti verso l'Italia non è mai stato così attento. Comunicazioni interne avrebbero già sensibilizzato tutte le direzioni regionali dove si trovano porti e aeroporti strategici "a fare la massima attenzione per evitare che arrivino carichi di questi vaccini realizzati nel Sudest-asiatico e destinati al mercato nero".

E' stata l'intelligence, racconta Minenna, a segnalare "la potenziale distribuzione su tutto il territorio nazionale di vaccini cinesi di contrasto al Covid-19".

"Ma questi non sarebbero realizzati da quelle società cinesi che ci risulta abbiano prodotto il vaccino che stanno distribuendo da alcuni mesi in Cina".

Nella migliore delle ipotesi sono inutili, nella peggiore dannosi. "Sono vaccini che con elevata probabilità non servono a nulla, anche perché sappiamo che il trasporto di questi sieri richiede temperature particolarmente basse. E ora un vaccino che si vende online, trasportato di nascosto, non può offrire garanzie". Pugno duro contro chi vende online questa merce, ma anche chi acquista tali farmaci rischia una denuncia per importazione illecita di farmaco.

"Non è possibile e non è lecito acquistare vaccino di contra- sto al Covid 19 attraverso nessuna modalità".

Quanti italiani si vaccineranno contro il Covid?

Sempre a proposito di vaccini (ma quelli veri, testati ed efficaci e solo dopo eventualmente commercializzati) che si spera possano arrivare in Italia a settimane, tenuto conto dell'indice di contagiosità per l'immunità di gregge dovrà essere vaccinato all'incirca il "70% degli italiani, per stare larghi, significa 42 milioni di italiani",ha spiegato ieri il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, sottolineando: "E' una sfida importante perché una campagna di vaccinazione così massiva è straordinariamente impegnativa", ma "credo che vada assolutamente fatta chiarezza su due punti. Il primo è che ci sarà un progressivo incremento di dosi di vaccini dall'inizio del prossimo anno e verranno identificate delle strategie di identificazione della popolazione a cui offrire più rapidamente il vaccino, e avere più di un vaccino è un vantaggio".

"La seconda considerazione che vorrei fare - ha sottolineato Locatelli - riguarda il fatto che ho letto su qualche organo di informazione che il Paese non starebbe pensando alla pianificazione per la realizzazione delle vaccinazioni: niente di più falso. Voglio essere assolutamente molto chiaro: si sta lavorando in maniera intensiva, anche questa mattina abbiamo avuto una riunione di due ore per entrare nel dettaglio di come sviluppare questo piano di vaccinazione così importante nel minor tempo possibile; perché quanto più saremo rapidi tanto prima potremo definire l'immunità di gregge e tanto più velocemente usciremo da una situazione oggettivamente difficile". Pianificazione della campagna vaccinale e massima attenzione contro chi cerca di importare e commercializzare illegalmente prodotti potenzialmente nocivi: la sfida è già iniziata.

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che cos'è questa storia dei falsi vaccini anti-Covid cinesi venduti online

Today è in caricamento