Venerdì, 18 Giugno 2021
La previsione di Abrignani

Quando calerà all'improvviso il numero dei morti Covid in Italia

"La strategia delle riaperture graduali è stata premiante e da giugno l'andamento sarà molto simile a quello dell'Inghilterra con circa 10 morti al giorno di Covid rispetto ai 400 che abbiamo pianto nell'ultimo mese": lo dice l'immunologo del Comitato tecnico scientifico (Cts) Sergio Abrignani

E' ottimista l'immunologo del Comitato tecnico scientifico (Cts) Sergio Abrignani sull'andamento della pandemia in Italia. Come spiega in una intervista al Corriere della Sera, si registra infatti "un deciso miglioramento". Dopo settimane di lenta discesa finalmente l`epidemia in Italia mostra "chiari segni di debolezza", afferma l'immunologo. "La strategia delle riaperture graduali è stata premiante e da giugno l'andamento sarà molto simile a quello dell'Inghilterra con circa 10 morti al giorno di Covid rispetto ai 400 che abbiamo pianto nell'ultimo mese".

"A fine maggio la popolazione di età superiore a 60 anni sarà immunizzata"

E se continuerà così, aggiunge,"tutto lascia intendere che, sorprese escluse, a fine maggio la popolazione di età superiore a 60 anni sarà immunizzata. Significa che avremo messo al sicuro il 97% dei soggetti che rischierebbero di morire di Covid se fossero contagiati. Il numero delle vittime si abbasserà all'improvviso".

Sono 198 i morti Covid nell'ultimo bollettino del Ministero della Salute di lunedì 10 maggio 2021, che fa registrare 5.080 contagi su 130mila tamponi (antigenici e molecolari) analizzati nelle ultime 24 ore. Domenica i nuovi casi erano stati 8.292, ma con un numero di test decisamente maggiore (226.006). La notizia negativa è che tornano a crescere, sebbene di poco, i ricoverati con sintomi (+7), mentre scendono le terapie intensive (-34). 

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando calerà all'improvviso il numero dei morti Covid in Italia

Today è in caricamento