Venerdì, 5 Marzo 2021

Ronaldo alla Juve, chi ci guadagna davvero?

Per il Real e per CR7 stesso economicamente l'affare è eccellente. Per la Juventus l'esborso economico è invece una "roba mai vista" sotto la gestione Andrea Agnelli.

Chi ci guadagna davvero nel passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus? Per la Juventus l'esborso economico è importante, roba mai vista sotto la gestione Andrea Agnelli. Il presidente si è speso personalmente nella trattativa, è volato in Grecia per parlare di persona con il campione e con Mendes, sa di essere davanti a uno degli investimenti più inattesi e d'impatto della centenaria storia bianconera. Un rischio, forse. 

Cristiano Ronaldo alla Juventus, ultime notizie

Per CR7 il quadriennale che firmerà per giocare a Torino è un contratto faraonico (persino per i suoi standard), considerando che ha 33 anni. Godrebbe di un aumento di stipendio del 50 per cento circa.

Cristiano Ronaldo alla Juventus: è ufficiale il grande colpo dell'estate

Secondo il Sole24Ore non è ancora chiaro come la Juventus può affrontare la spesa di cartellino più ingaggio senza pesare troppo sul suo bilancio. Nella stagione terminata poco fa il bilancio si è infatti già chiuso in perdita, il Sole 24 Ore stima tra i -17 e i -30 milioni.

In casa Juve invece il cartellino di Ronaldo peserebbe nei conti per 25 milioni all’anno, per 4 anni. La spesa più grossa sarebbe lo stipendio. L’attaccante al Real guadagna 21 milioni netti all’anno. A Torino riceverebbe - sempre secondo radiomercato - 30 milioni netti all’anno. In pratica, calcola il quotidiano economico, lo stipendio eroderebbe "circa un quarto del fatturato attuale della Juve (escluse le plusvalenze), che nel bilancio a giugno 2017 è stato di 411,5 milioni". 

Chi ci guadagna?

Non è realistico pensare che il costo di Ronaldo verrebbe coperto dal probabile incremento dei ricavi commerciali e pubblicità (dallo sponsor Fca la Juve riceve circa 20 milioni all’anno, la maglia in totale genera 50 milioni annui) e non ha fondamento la voce che la Ferrari pagherebbe parte dell’ingaggio. Ma la Juventus ha già aumentato del 30% il prezzo medio degli abbonamenti. E punta tanto sul ritorno d'immagine legato all'arrivo di CR7, anche per nuove sponsorizzazioni future.

In base alle cifre che circolano, economicamente il vincitore è senz'altro il Real Madrid, per il quale l'affare è a dir poco molto interessante: acquistò il lusitano nel 2009 dal Manchester United per 94 milioni di euro. Lo vende per 100 milioni (ormai tutta plusvalenza).

Fonte: Il Sole 24 Ore →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ronaldo alla Juve, chi ci guadagna davvero?

Today è in caricamento