Lunedì, 27 Settembre 2021

Bimbo malato, Crocetta applaude e schiamazza: "Ora chieda scusa"

"Scivolone" del governatore siciliano, come raccontato da PalermoToday. La sua visita al nuovo reparto Malattie metaboliche rare di un ospedale palermitano non è piaciuta al papà di un bambino

(foto da video)

Diventa un caso la visita di Rosario Crocetta al nuovo reparto Malattie metaboliche rare dell'ospedale dei bambini "Di Cristina" di Palermo.

Questi i fatti, raccontati da PalermoToday: il cardinale Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, arriva per impartire la benedizione ai piccoli pazienti e si avvicina al letto del piccolo Giovanni, un bambino di dieci anni gravemente malato. Parla con la mamma del bimbo che non trattiene le lacrime, raccontando al cardinale il dolore e la preoccupazione per le condizioni di suo figlio. Romeo cerca di confortare la donna, i presenti piangono.

Poi arriva Crocetta (guarda il video). Il governatore irrompe nel momento di massima commozione, sorride, si agita. Poi guarda la telecamera, cattura l'attenzione e chiede ad alta voce: "Come va questo giovanotto?". Lui stesso risponde alla domanda: "E' seguito e adesso sta meglio. Hai una mamma che ti vuole bene tanto".

Quindi "spezza" l'Ave Maria urlando: "Un applauso a Giovanni". Ora il papà del bimbo pretende le scuse: "E' stato fuori luogo, peccando di leggerezza"

Fonte: PalermoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo malato, Crocetta applaude e schiamazza: "Ora chieda scusa"

Today è in caricamento